L’idea di un avvocato di offrire un corso di alta formazione alle imprese per la gestione di tutte le fasi di gestione tecnica giuridica del contratto di appalto, a partire da quelle antecedenti alla sottoscrizione sino a quelle successive alla fine dei lavori, è sorta in dieci anni di consulenza legale alle imprese che svolgono la propria attività nell’ambito dell’edilizia e non solo.
In questo periodo ho avuto modo di osservare come molto spesso le controversie giudiziali si sarebbero potute evitare adottando, al momento giusto, quelle determinate procedute non applicate invece dagli operatori, con il risultato di un aumento inevitabile dei costi aziendali e del contenzioso.

Quindi in un settore complesso come quello dell’affidamento delle opere e specialmente in questo periodo storico di grave sofferenza per le imprese, è necessaria una consulenza professionale, che sappia supportare le imprese nella ricerca e realizzazione della “best practice aziendale”. Il consulente dovrà quindi essere un valido aiuto per la sua crescita qualitativa intesta sia come formazione dei propri collaboratori che affinamento delle procedure interne già in essere.
La consulenza in questo caso è quindi diretta a formare per prevenire e ridurre il verificarsi di errori fonti di responsabilità e degli annessi costi.

I corsi avranno quindi l’obbiettivo di fornire gli strumenti e le conoscenze giuridiche/ pratiche necessarie per gestire con sicurezza e professionalità i rapporti di lavoro con tutti i soggetti coinvolti in un appalto privalo. Il corso sarà anche l’occasione di verifica delle procedure interne.